Quarti di Finale, Gara-3: Eurobasket – Unieuro 76-72

    Eurobasket Roma – Unieuro Forlì 76-72 (26-25; 45-37; 57-61)

    Eurobasket Roma: Olasewere 15, Cepic 3, Fanti, Viglianisi 11, Cicchetti 2, Bischetti NE, Magro 15, Staffieri 6, Antonaci NE, Romeo 15, Bucarelli 9. All: Pilot.

    Unieuro Forlì: Giachetti, Campori, Natali 10, Radic 10, Bolpin 7, Landi 12, Dilas NE, Rodriguez 18, Bruttini 9, Roderick 6. All: Dell’Agnello.

    Arbitri: Foti, Martellosio, Costa.

    Dell’Agnello parte con Rodriguez, Roderick, Natali, Landi e Radic. Si segna tantissimo nei primi tre minuti di gioco, e i biancorossi trovano punti dai loro lunghi per il 7-11 (6 Natali, 3 Landi, 2 Radic). Nella prima metà del periodo gli attacchi hanno la meglio sulle difese e la partita rimane equilibrata, con Roma che accorcia ad un primo tentativo di allungo dell’Unieuro. Il primo quarto si chiude con la tripla sulla sirena di Landi, che vale il 26-25.

    Bolpin risponde alla terza tripla di Viglianisi, in avvio di un secondo quarto nel quale si vedono diversi errori, da una parte e dall’altra. Sul finire di primo tempo, i liberi di Olasewere ed un canestro di Magro danno margine di vantaggio ai padroni di casa, ma è ancora un canestro di Landi a chiudere il quarto, 45-37.

    Al rientro in campo, l’Unieuro cambia volto: le triple di Rodriguez permettono di accorciare e Radic e Landi trovano il canestro da dentro l’area. Un punto dopo l’altro, i biancorossi sorpassano, anche grazie alla tripla di Natali del 52-54. Un recupero che è frutto dell’organizzazione offensiva, ma anche dell’ottima difesa, che concede solo tre canestri dal campo nel periodo e provoca 4 palle perse degli avversari. Il quarto si chiude con i liberi di Bruttini ed il vantaggio Unieuro, 57-61.

    Si comincia l’ultimo quarto con un “arresto e tiro” di Bolpin che frutta due punti, prima di una fase della partita nella quale si segna pochissimo. Tre liberi di Rodriguez danno vantaggio ai biancorossi, prima del rientro e sorpasso casalingo, con la tripla di Romeo del 67-66. Dopo il time-out chiamato da coach Dell’Agnello, l’Unieuro sorpassa con il gioco da 4 ancora di Rodriguez, ma nel finale la tripla di Bucarelli dà il vantaggio definitivo ai padroni di casa: il finale è 76-72. Si torna in campo sabato per “Gara-4”.

    Dell’Agnello a fine partita: “Abbiamo giocato un tempo a testa, e questo per noi non è sufficiente, dopo avere subito 45 punti nei primi 20 minuti e fatto 9 su 18 ai tiri liberi, aspetti per noi abbastanza inusuali in stagione. Nel secondo tempo abbiamo avuto una reazione rabbiosa, ma le gare “punto a punto” sono decise anche dagli episodi: ci è andata male, e dobbiamo fare sicuramente meglio sabato, dobbiamo pretenderlo da noi stessi”.

    Si ringrazia per le foto l’area comunicazione Eurobasket Roma e Marika Torcivia, fotografa ufficiale.