La Pallacanestro Forlì 2.015 annuncia la nuova ala Raphael Gaspardo

    Con grande soddisfazione la Pallacanestro Forlì 2.015 ha il piacere di comunicare il raggiungimento dell’accordo con il giocatore Raphael Gaspardo, ala di 208 cm.
    Le parole del Presidente Giancarlo Nicosanti: “Per noi un giocatore importante che arriva da 2 anni al vertice del campionato di A2 e nei precedenti 7 anni nei campionati di A1. Un giocatore che va a completare il nostro  pacchetto di lunghi con la sua esperienza. Siamo molto felici di essere riusciti a portarlo a Forlì nonostante le innumerevoli richieste provenienti dal mercato”
     
    Coach Antimo Martino: “Gaspardo rappresenta sicuramente un innesto importante per il club che potrà avvalersi di un giocatore di assoluto valore che sin dai primi contatti ha dimostrato grande entusiasmo nel considerare la nostra proposta di portarlo a Forlì. Siamo convinti che le sue caratteristiche, tra cui spiccano l’atletismo e la pericolosità perimetrale, saranno importanti e andranno ad arricchire e ad integrarsi con il resto del roster che stiamo costruendo.”
     
    Nato a Bressanone il 3 agosto del 1993, Gaspardo è una atletica e versatile ala di 208 cm per 100 Kg. Il neo atleta biancorosso muove i primi passi nel settore giovanile della Benetton Treviso, fino ad esordire in Serie A nel 2011, anno nel quale con il sodalizio biancoverde vince il Campionato Nazionale Under 19. Dopo aver siglato un accordo biennale in A2 a Jesi, nel 2012, a gennaio del 2014 Gaspardo si trasferisce a Treviglio per segnare 11,5 punti di media a partita raccogliendo 8,2 rimbalzi. Numeri che gli valgono una nuova chiamata in Serie A, a Cremona. L’esperienza in maglia Vanoli e quella successiva, nella stagione 2017-18 a Pistoia dove viaggia a 10,2 punti e 3,5 rimbalzi di media nel massimo campionato italiano, fanno entrare la neo ala biancorossa nel radar della Grissin Bon Reggio Emilia, con la quale firma nel 2018. Nell’anno seguente Gaspardo è a Brindisi, prima di accettare il biennale dell’ambiziosa Udine, avversaria ai vertici della Serie A2 dell’Unieuro Forlì. Confermandosi uomo da doppia cifra, Gaspardo ha chiuso l’esperienza friulana in semifinale playoff contro Cantù viaggiando in post season a 12,8 punti e 6,4 rimbalzi di media, tirando con il 58% da 2 ed il 39% da 3.